Capalbio 2024

Un territorio che cambia
insieme alla sua comunità

Stati Generali dell'Economia e del Turismo

L’Amministrazione Bianciardi del Comune di Capalbio (eletta a maggio 2019) vuole diventare un punto di riferimento per lo sviluppo economico di Capalbio e della Maremma con l’obiettivo di rilanciare lo sviluppo sostenibile del territorio e avviare una trasformazione sociale volta alla coesione.

Il primo mandato della Giunta terminerà nel 2024 e, fino ad allora, si vuole avviare un percorso condiviso con cittadini (residenti e non residenti), associazioni e imprenditori che consenta il confronto puntuale su temi cruciali per la comunità. In linea con i principi espressi in campagna elettorale, l’Amministrazione intende prestare ascolto diretto al territorio e alle sue esigenze, invitando esperti, cittadini e rappresentanti delle diverse categorie ad esprimere il proprio parere sul rilancio dell’economia, la risoluzione dei problemi storici, il rafforzamento di Capalbio come punto di riferimento all’interno di un’area geografica più ampia. Si aprirà un dibattito sulle prospettive e le strategie di crescita.

Questa serie di appuntamenti annuali, infatti, consentirà di valutare - ed eventualmente modificare e riorientare - le strategie adottate e, soprattutto, di condividere obiettivi e traguardi con cittadini, portatori di interessi e realtà territoriali.

Il primo di questi appuntamenti di Capalbio 2024 è in programma venerdì 8 e sabato 9 novembre in una location particolare: l’ex Caseificio Russo sulla Strada Statale Aurelia, 63 in località Monte Alzato – Torba , Capalbio (GR).

Il programma dei due giorni è articolato in dibattiti, tavole rotonde, interventi e interviste a cui parteciperanno, insieme al Sindaco di Capalbio, Settimio Bianciardi, tutti gli Assessori, i rappresentanti delle Istituzioni e delle Associazioni, i cittadini, gli operatori economici, esperti e giornalisti.

Nel pomeriggio di sabato 9 novembre Capalbio 2024 ospiterà il secondo appuntamento della Regione Toscana, organizzato e promosso da Toscana Promozione Turistica e Legambiente:
COSTA E ISOLE TOSCANE, DESTINAZIONE SOSTENIBILE

I principali stakeholder dei 12 ambiti turistici della Costa e Isole toscane si incontreranno per la seconda volta per lavorare insieme alla qualificazione dei propri territori come destinazioni turistiche sostenibili in particolare in termini di mobilità e accessibilità delle destinazioni.

Obiettivo del percorso è quello di individuare gli strumenti attraverso cui interpretare la sostenibilità come uno strumento per innalzare l'attrattività per gli ospiti e la vivibilità per i residenti, generando conseguenze positive per l'intero territorio e collaborando alla creazione di un'immagine turistica all'avanguardia.

Partners

© Copyright 2019 Capalbio 2024 - All Rights Reserved - info@capalbio2024.it